Risultati 8

Record d'autorità
Caffettiere Egitto

Danante, Lorenzo

  • Persona

Nazionale: Sardo. D'Alba, muore in Alessandria d'Egitto li 12 aprile 1844

Danante, Lorenzo, di Alba, garzone caffettiere, arrivato in Egitto nel 1840, residente in Alessandria d'Egitto (Stato dei sudditi di S. M. sarda in Egitto, 1836, in ASDMAE, LSAE, b. 23)

Dezani, Francesco

  • Persona

Protetto e/o nazionale: Sardo. Del fu Antonio di Quassolo

Forte, Vincenzo

  • Persona

Protetto e/o nazionale: Sardo

  1. Forte Antonio Vincenzo. Figlio figlio del fu Antonio e di Teresa [Liperi]. Patria: Alghero. Professione: Caffettiere. Provenienza: Genova. Data dell'arrivo: gennaio 1821 (Da Stato generale de Regi Sudditi stabiliti in Alessandria d'Egitto a tutto il 31 luglio 1826, in ASTo, Consolati nazionali, Alessandria d'Egitto, b. 1; Da Stato generale de Regi Sudditi stabiliti in Alessandria d'Egitto a tutto il 31 luglio 1826, in ASDMAE, LSAE, b. 23, n. 17)

Forte Antonio Vincenzo, figlio del fu Antonio e di Teresa […]; di Alggero. Professione: Caffettiere; in Alessandria dal 1821 (ASDMAE, LSAE, b. 23, Stato generale dei regi sudditi stabiliti in Alessandria d'Egitto a tutto il 31 luglio 1826, n. 17)

Merlo, Domenico

  • Ditta

Nazionale: Sardo. Già locandiere in Alessandria, caffettiere in Cairo nel 1840

Merlo, Domenico, di Mortara, locandiere, residente in Cairo (Stato dei sudditi di S. M. sarda in Egitto, 1836, in ASDMAE, LSAE, b. 23). Nota: partito

Merlo, Domenico, nato a Mortara nei Regi Stati nel 1788, locandiere. Nulla possiede in Egitto. Sposato con Anastasia Pavone, sarta, nata nel 1814 (Da ASTo, Consolati nazionali, Cairo, 1, Registro dei sudditi [1844])
Annotazione: Morto in ASDMAE, Viceconsolato sardo nel Gran Cairo, poi Cancelleria poi Delegazione, Registro dei sudditi [1860]

Passano, Giuseppe

  • Persona

Nazionale: Sardo. 'Illetterato'

  1. Passano, Giuseppe. Figlio delli fu Lazzaro e Maria. Patria: Fezzano. Professione: Locandiere. Provenienza: Venezia. Data dell'arrivo: luglio 1819 (Da Stato generale de Regi Sudditi stabiliti in Alessandria d'Egitto a tutto il 31 luglio 1826, in ASTo, Consolati nazionali, Alessandria d'Egitto, b. 1)

Passano Giuseppe, di Fesano (Spezia) locandiere, in Alessandria d'Egitto dal luglio 1819 (ASDMAe, LSAE, b. 23, 1826, n. 25)

Passano, Giuseppe, di Fezzano, provincia di Levante, caffettiere, residente in Alessandria d'Egitto (Stato dei sudditi di S. M. sarda in Egitto, 1836, in ASDMAE, LSAE, b. 23). Nota: Cairo

Ruitz, Michele

  • Persona

Protetto e/o nazionale: Sardo. Del fu Angelo, nativo di Torino, residente in Cairo.

Telmoni, Giovanni

  • Persona

Protetto e/o nazionale: Sardo. dDel fu Giuseppe Antonio e Annunziata Telmoni, nata Vigenotti

Telmoni, Giovanni, di Castelletto sopra Ticino, Novara, nato nel 1819, caffettiere. Venne qui scritturattao per contratto quale giovine caffettiere presso tal Giovalino proprietario del Caffè di Europa. Partì per Alessandria nel 1846. Ed è definitivamente stabilito in Alessandria d'Egitto (ASDMAE, Viceconsolato sardo nel Gran Cairo, poi Cancelleria poi Delegazione, Registro dei sudditi [1860])