Risultati 1692

Record d'autorità
Egitto

Imperiale Regio Consolato generale d'Austria in Egitto

  • Ufficio consolare
  • Cavaco, Giorgio Francesco, console (1819-1825)
  • Giuseppe Acerbi, console generale (1825-1834)
  • Anton Ritter von Laurin, console generale (1834-1849)
  • Christian Wilhelm Ritter von Huber, console generale (1849-1858)
  • Gustav Freiherr von Schreiner, console generale (1858-1872)

Fonte: Rudolf, Agstner, Handbuch des k.(u.) k. Konsulardienstes, Wien, 2018, p. 10

Imperiale Regio Consolato generale di Toscana in Egitto

  • Ufficio consolare

Il Consolato del Granducato di Toscana ad Alessandria d'Egitto è istituito nel 1826 con la nomina di Carlo de Rossetti. Fino ad allora la protezione dei sudditi toscani era affidata ai consoli austriaci.

Carlo De Rossetti si installa solo nel 1828 a motivo della forte resistenza austriaca.

I consoli che si succedono nel lungo periodo appartengono ambedue alla famiglia Rossetti:

  • Carlo De Rossetti (1828-1830)
  • Annibale De Rossetti (1830-1860).

Il Consolato toscano chiude a seguito della riunificazione dei servizi consolari italiani (1860)

D'Isidoro Doria, Domenico

  • Persona

Suddito sardo. Nativo di Scio. Oriundo genovese

D'orio Isidoro, di Scio (Isola di Chio), originario genovese, con sua moglie e tre ragazzi, restorauteur (da: Elenco dei sudditi sardi [1830-1835 ca], in ASTo, CSCo, mazzo 28/1, "Volanti 1824")

Ricci, Nicola

  • Persona

Suddito Sardo. Oriundo Genovese, nato a Costantinopoli.

Figari, Antonio

  • Persona

Nazionale: Sardo.
Figari, Antonio. Patria: Genova. Professione: Farmacista. Provenienza: Genova. Data dell'arrivo: agosto 1821 [sic! ma 1825] (Da Stato generale de Regi Sudditi stabiliti in Alessandria d'Egitto a tutto il 31 luglio 1826, in ASDMAE, LSAE, b. 23, n. 70)

Figari, Antonio, di Genova, professore di botanica, residente in Cairo (Stato dei sudditi di S. M. sarda in Egitto, 1836, in ASDMAE, LSAE, b. 23)

Figari, Antonio, di Genova, farmacista, nato nel 1801. Venne in Egitto per contratto col governo locale in qualità di capo farmacista. Nel 1839 fu nominato membro del Consiglio sanitario col grado di tenente colonnello. Possiede una casa e un giardino. Sposato con Luigia Figari, nata Uccelli (Da ASTo, Consolati nazionali, Cairo, 1, Registro dei sudditi [1844])

Possiede una casa comperata a nome di sua moglie. Gode della migliore reputazione (ASDMAE, Viceconsolato sardo nel Gran Cairo, poi Cancelleria poi Delegazione, Registro dei sudditi [1860])

Cfr. Maurizia Alippi Cappelletti, in Dizionario Biografico degli Italiani, 47, (1997)

Fiorentino, Elia

  • Persona

Protetto e/o nazionale: Sardo. Protetto sardo, 'israelita' fattore domiciliato in Susa, poi alla Media (1842). Si trasferisce ad Alessandria d'Egitto
Elia Fiorentino, nato in Tunisi il 4 luglio 1809, stablito in Susa il 28 ottobre 1832, tunisino, negoziante, protetto, israelita, figlio di suddito sardo (Elenco dei sudditi stabiliti in Susa, 1835, in ASDMAE, Tunisi, b. 242/2)
Elia Fiorentino è sposato con Allegra Lombroso, 16 anni, nata il 17 maggio 1819 in Genova, stabilita in Susa il 6 febbraio 1833 (Elenco dei sudditi stabiliti in Susa, 1835, in ASDMAE, Tunisi, b. 242/2)

Lemmi, Adriano

  • Persona

Suddito toscano, in Alessandria d'Egitto; poi protetto americano e suddito toscano in Costantinopoli
Si veda: Conti, Fulvio, Lemmi Adriano, in Dizionario biografico degli Italiani, vol. 64 (2005)

Risultati da 1 a 10 di 1692