Risultati 18

Record d'autorità
Ufficio consolare Alessandria d'Egitto

Consolato di S. M il Re di Danimarca in Egitto

  • Ufficio consolare
  • Daniel Dumreicher, viceconsole (1816-) poi console (1823 - † ottobre 1848)
  • A. F. Dumreicher, console (1848-) poi console generale (1853-)

Consolato di Prussia in Alessandria d'Egitto

  • Ufficio consolare

Consolato di Prussia in Alessandria d'Egitto poi Consolato generale di S.M. il Re di Prussia in Egitto

  • Alessandro Buccianti, console (- dicembre 1828)
  • Fred. Guebhardt, console (dicembre 1828- 1832)
  • d'Estefani, gerente del consolato (1832-1834)
  • Roquerbe, console in Egitto (1834-
  • Giuseppe Bokty, già console svedese,
  • cav. Emile De Wagner, console generale ([1840] - 1846)
  • Joseph de Probizer, cancelliere (1834 - ) gerente il consolato (1846-1847)
  • Giovanni Lenzi, interprete, gerente (1847- )
  • Baron de Pentz (1850 - 1853)

Il Consolato generale di Prussia viene trasferito nel 1853 al Cairo.

  • Konig (novembre 1859-

Consolato generale di Spagna in Alessandria d'Egitto

  • Ufficio consolare

Anche Consolato di Parma

  • Jaime Creux, console generale di Spagna, [1817] - [ca 1829]
  • Pedro Orfila, console generale (- 1832)
  • Antonio de Estefani, console generale (1832 - 1833)
  • Juan Camps y Soler, console generale (1833 - † 2 novembre 1840]
  • Enrico Petracchi, gerente (1840 -) poi console generale (1843-1852)
  • Carlos de Espana, console generale (1852-1854)
  • Jaiques Baguer y Ribas, console generale (1854 -)

Consolato generale di Svezia e Norvegia in Egitto

  • Ufficio consolare
  • Giuseppe Bokty, console generale in Egitto con residenza in Cairo, ante 1828 poi console prussiano
  • J. D'Anastasy (Giovanni Anastasi), console generale (1828 -† 6 agosto 1860)

Consolato del Belgio ad Alessandria d'Egitto

  • Ufficio consolare
  • Edouard Blondeel van Cuelebroeck, console generale in Egitto e dipendenze (1838-1844)
  • Zizzinia, Etienne/Stefano o Stephanos Tsitsinias, viceconsole (1839-), poi console alla residenza di Alessandria (1840- ), poi console generale in Egitto (1847-, conte

Imperiale Regio Consolato generale di Toscana in Egitto

  • Ufficio consolare

Il Consolato del Granducato di Toscana ad Alessandria d'Egitto è istituito nel 1826 con la nomina di Carlo de Rossetti. Fino ad allora la protezione dei sudditi toscani era affidata ai consoli austriaci.

Carlo De Rossetti si installa solo nel 1828 a motivo della forte resistenza austriaca.

I consoli che si succedono nel lungo periodo appartengono ambedue alla famiglia Rossetti:

  • Carlo De Rossetti (1828-1830)
  • Annibale De Rossetti (1830-1860).

Il Consolato toscano chiude a seguito della riunificazione dei servizi consolari italiani (1860)

Imperiale Regio Consolato generale d'Austria in Egitto

  • Ufficio consolare
  • Cavaco, Giorgio Francesco, console (1819-1825)
  • Giuseppe Acerbi, console generale (1825-1834)
  • Anton Ritter von Laurin, console generale (1834-1849)
  • Christian Wilhelm Ritter von Huber, console generale (1849-1858)
  • Gustav Freiherr von Schreiner, console generale (1858-1872)

Fonte: Rudolf, Agstner, Handbuch des k.(u.) k. Konsulardienstes, Wien, 2018, p. 10

Consolato generale poi Agenzia e Consolato generale di S. M. il Re di Sardegna in Alessandria d'Egitto

  • Ufficio consolare

Il Consolato generale viene istituito nel 1825. Nell'ottobre si installa il primo console reggente. Il distretto comprende "tutto il territorio sottomesso a quel Viceré, l'isola di Creta e le isole adiacenti". I viceconsolati dipendenti sono quello di Candia e di Cairo. Dal 1833 al 1842 il consolato di Bayrouth, divenuto viceconsolato, è dipendente da Alessandria d'Egitto. Anche la dipendenza dell'Isola di Creta dal Consolato egiziano cessa nel 1842.

La serie dei consoli sardi che si sono succeduti nel periodo alla conduzione del Consolato:
·Domenico Pedemonte, reggente poi console generale (1825 - 1835)
·Gerolamo Ermirio, agente e console generale (1836 - 1837)
·Paolo Cerruti, agente e console generale (1837 - 1854)
·Luigi Gobbi, agente e console generale (1854 - 1860).

Reggono temporaneamente il Consolato: Giuseppe Bondesio (1831 - 1833); Daniel Dumreicher, console generale di Danimarca (1835); Antonio Baratta (1835 - 1836); ·Andrea Folco (1849); ·Luigi Leardi (1853; 1854).

Risultati da 11 a 18 di 18